Programma

15 ottobre 2016

GUARIRE IL CUORE CON IL TEATRO

SPETTACOLO TEATRALE ALLO SPAZIO BIXIO DI VICENZA

Costellazioni Teatrali con Davide Reghizzi
Progetto scenico: Paola Zocca e Alessandra Zampieri
IL PUBBLICO, IN FORMA PRIVATA E RISPETTOSA, HA LA POSSIBILITÀ DI SPERIMENTARE INTUIZIONI COMPRENSIONI E ILLUMINAZIONI SULLE PROPRIE DIFFICOLTÀ PRIVATE E PERSONALI.

Le Costellazioni Teatrali sono nate dall’unione creativa e fruttuosa delle costellazioni familiari e delle rappresentazioni teatrali. Trattasi di una tecnica innovativa che utilizza i principi delle costellazioni familiari e porta alla consapevolezza della persona quelle emozioni bloccate e quei legami familiari inconsci che irretiscono e condizionano la vita presente limitandone il sano sviluppo. Un metodo che trasforma in azione scenica i vissuti personali e le immagini simboliche portati da un membro del gruppo. Applicando l’arte del teatro, oltre ad una presa di coscienza delle dinamiche cristallizzate delle nostre relazioni e dei motivi inconsci di sofferenza,  è anche possibile uscire dai soliti ruoli e immedesimarsi in una nuova e più vera identità, dando voce alle parti più sofferenti di sé ma anche a quelle più sagge e creative. Ciò permette di proiettare i propri desideri, i propri progetti, le proprie vere e sane emozioni in un futuro ancora tutto da realizzare, ma libero da ogni condizionamento inconscio. Le Costellazioni Teatrali sono efficaci nei momenti di difficoltà della nostra vita permettendo di individuare e sperimentare fin da subito la liberazione da disagi e conflitti.

COSA SCRIVE DAVIDE REGHIZZI DI SÈ

La biografia è come una brezza che increspa il mare in superficie; le esperienze ci formano nel profondo, pur lasciando intatta quell’Essenza Eterna, propria di ogni creatura umana. Se mi interrogo su chi io sia, resto disorientato, assente di me. L’amore per la natura, i corsi di sopravvivenza e di orientamento condivisi, il volo con il parapendio, la scrittura psichica, il percorso musicale legato allo sciamanesimo, attraverso il suono del tamburo e del didjeridoo, la pittura in uno stato di coscienza  superiore, lo studio dei testi sacri e l’innato senso di bellezza quale codice identificativo di tutti gli universi possibili, sono alcune sfumature in cui il vissuto diviene un caleidoscopio dal quale è impossibile isolare i singoli colori. Counselor in Costellazioni Familiari, ricercatore indipendente con un percorso di ipnosi regressiva che resefecondo il mio cammino, consentendomi una crescita attraverso una connessione continua di amore nei confronti di tutti gli esseri viventi. Il desiderio di contribuire all’umana evoluzione e la formazione in Costellazioni Familiari mi spinse a cercare nuove strade per aiutare le persone in difficoltà ideando così le Costellazioni Teatrali; una tecnica d’aiuto innovativa dove, attraverso l’ascolto, l’empatia ed il campo morfogenetico che si viene a creare, emergono quelle emozioni bloccate e quei legami familiari inconsci che irretiscono e condizionano la vita presente.

programma

“Abbiamo il dovere di essere felici. La miglior forma di servire e amare gli altri è attraverso la nostra felicità” Daniel Lumera

CHIEDI INFORMAZIONI  cliccando su CONTATTI, iscrivendoti alla NEWSLETTER e indicando nella casella note la domanda che vuoi porre. Riceverai una risposta via mail.

 

Invia la tua domanda al dott. Berrino

Invia domanda